Regione Marche
Carattere: Carattere molto piccolo Carattere piccolo Carattere normale Carattere Grande Carattere Molto Grande | Mappa del sito | Contatti
Per i Consumatori
Prodotti, Rintracciabilità...
Piano di Comunicazione
Eventi, Rassegna Stampa ...

Gli organi per il funzionamento del MARCHIO “QM”

   Minimize
La gestione e il coordinamento delle attività legate al marchio regionale “QM” devono essere realizzati con un approccio intersettoriale al fine di sfruttare efficacemente il potenziale di idee, risorse e competenze.
A tale scopo i principali organi che assicurano il funzionamento del “QM” sono:
  • Comitato regionale per la Qualità Agroalimentare denominato “CQA”, presieduto dall’Assessore regionale all’agricoltura con funzione consultiva e di supporto tecnico-scientifico e giuridico, istituito al fine di agevolare le attività di gestione e promozione del marchio;
  • Giunta d’Appello, istituita dal Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca, effettua la valutazione dei ricorsi presentati dai concessionari del marchio e dagli organismi di controllo;
  • Focus Group, sono gruppi di lavoro di supporto all’ASSAM nella redazione/revisione dei disciplinari e nella valutazione di quelli presentati da soggetti proponenti (soggetti esterni alla Regione Marche, pubblici o privati). Nell’individuazione della composizione dei Focus Group l’ASSAM coinvolge i soggetti rappresentativi delle Organizzazioni professionali dei settori coinvolti, dei Servizi regionali interessati, degli Enti di Ricerca, dei concessionari e delle imprese (tecnici, consulenti, ecc.) della filiera interessata.

CQA

Minimize
Il CQA è convocato almeno due volte all’anno dall’Assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Pesca o da un suo delegato, che ne coordina i lavori, ed è composto dai seguenti soggetti:
  • un dirigente o funzionario esperto in materia di produzioni di qualità e di sistemi di certificazione individuato dal Dirigente del Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca;
  • un dirigente o funzionario esperto in materia di promozione e commercializzazione delle produzioni agroalimentari individuato dal Dirigente del Servizio Promozione, Internazionalizzazione, Turismo e Commercio;
  • un dirigente o funzionario esperto in materia di contenzioso nel settore agroalimentare individuato dal Dirigente del Servizio Attività Istituzionali, Legislative e Legali;
  • un dirigente o funzionario esperto in materia di nutrizione, igiene e sicurezza alimentare individuato dal Dirigente del Servizio Salute;
  • un dirigente o funzionario esperto in materia di sostenibilità ambientale delle attività agricole ed agroindustriali individuato dal Dirigente del Servizio Ambiente e Difesa del Suolo;
  • un esperto nel settore delle produzioni agricole e delle tecnologie alimentari individuato dall’Università Politecnica delle Marche;
  • un esperto nel settore agroalimentare individuato congiuntamente dalle organizzazioni professionali agricole;
  • un funzionario del Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca - Posizione di Funzione “Sviluppo dell’impresa agricola e del Sistema Agroalimentare” con funzioni di segretario.
Documenti del CQA:

Focus Group

Maximize